10 Potenziali effetti collaterali dei farmaci per la fibromialgia

Esistono tre farmaci per fibro sul mercato: Cymbalta, Lyrica e Savella. (Gli altri farmaci possono essere utilizzati off label, il che significa che non sono specificamente approvati per il trattamento dei fibro).

Come tutti i medicinali, possono comportare determinati rischi. “Il farmaco senza effetti collaterali è solo nella nostra immaginazione”, afferma Eduardo Fraifeld, MD, presidente dell’American Academy of Pain Medicine.

Fortunatamente, dice il dottor Fraifeld, “la maggior parte degli effetti collaterali diventa meno problematica se si prende il farmaco a dosi più basse”.

Vertigini

Uno dei più comuni effetti collaterali dei farmaci per i fibro, riportati da medici e pazienti, è vertigini.

Negli studi clinici per Lyrica, il primo farmaco approvato specificamente per fibro dalla FDA, il 31% dei pazienti che hanno assunto il farmaco ha avuto capogiri (rispetto al 9% di quelli che hanno assunto un placebo).

“Dico sempre ai (pazienti) di stare attenti durante la guida, l’uso dell’attrezzatura, salire e scendere le scale, andare in bicicletta, tutto ciò che comporta l’equilibrio”, afferma il dottor Fraifeld.

Nausea

Il mal di stomaco è uno degli effetti collaterali più comuni di Cymbalta e Savella, afferma Jacob Teitelbaum, MD, direttore medico dei Centri di Fibromialgia e Fatica, una catena nazionale di centri di trattamento.

Secondo lui, circa il 20% degli utenti di Cymbalta e circa il 25% degli utenti di Savella smettono di assumere i farmaci a causa di nausea e altre reazioni avverse.

La nausea è un effetto collaterale meno comune per le persone che usano Lyrica.

Gonfiore

Lyrica e Cymbalta possono causare gonfiore alle gambe, alle mani e ai piedi, sebbene questo sia uno degli effetti collaterali meno frequenti e meno gravi.

Un farmaco anticonvulsivante chiamato gabapentin (nome commerciale Neurontin) è spesso prescritto fuori dall’etichetta come alternativa a questi farmaci, dice il Dr. Teitelbaum, perché è più economico, più efficace e meno probabile che causi gonfiore (oltre che aumento della pressione sanguigna). peso sperimentato da alcuni utenti di Lyrica).

Fatica

Circa il 22% delle persone che hanno preso Lyrica in uno studio clinico ha sperimentato sonnolenza (rispetto al 7% di coloro che hanno assunto un placebo), e altri farmaci per fibro possono anche causare sonnolenza.

Gli analgesici stimolano le sostanze chimiche nel cervello che diminuiscono l’attività cerebrale, afferma il dott. Teitelbaum. Di conseguenza, questi farmaci possono causare una sedazione.

Per alcune persone, la sonnolenza può essere un vantaggio, dice. Poiché molte persone con fibromialgia hanno problemi a dormire, può essere utile prendere farmaci con effetto sedativo.

Bocca asciutta

La fibromialgia è a volte associata a una malattia autoimmune che colpisce la sua capacità di produrre saliva (chiamata sindrome di Sjogren) e i farmaci fibro possono ulteriormente aggravare la secchezza della bocca.

La bocca secca potrebbe non sembrare un grosso problema, ma può causare carie e persino richiedere alle persone di rimuovere i loro denti, dice il dott. Teitelbaum.

Suggerisce di succhiare caramelle senza zucchero o gomme da masticare senza zucchero per stimolare la produzione di saliva. Se soffri di secchezza delle fauci, potresti anche parlare con il tuo medico della riduzione della dose dei tuoi farmaci.

Interazioni con altri farmaci.

Le persone con fibromialgia possono anche avere altri problemi di salute e circa il 70% prendono più di un farmaco regolarmente.

Spesso, dice il dottor Teitelbaum, i pazienti con fibro assumono più farmaci che elevano la sostanza chimica del cervello chiamata serotonina.

“Se scopri di avere ansia e un cuore accelerato, potrebbe essere perché la combinazione di farmaci sta aumentando la serotonina troppo in alto”, dice. “Puoi chiedere al tuo medico di ridurre la dose.”

Ipertensione.

Cymbalta è un tipo di antidepressivo noto come inibitore del reuptake della serotonina e norepinefrina (SNRI).

Gli SNRI aumentano la pressione sanguigna in molte persone che assumono i farmaci, quindi i pazienti dovrebbero essere sottoposti a test per l’ipertensione regolarmente.

La Savella, un altro tipo di SNRI indicato per la fibromialgia, può anche aumentare la frequenza cardiaca o causare palpitazioni.

Pensieri suicidi

I tre farmaci approvati per la fibromialgia dalla FDA hanno avvertimenti importanti su un possibile aumento di pensieri o comportamenti suicidari.

La maggior parte dei farmaci antidepressivi e anticonvulsivanti riportano un avvertimento sul suicidio e i farmaci fibro sono inclusi in questa categoria: Lyrica è un anticonvulsivo che viene anche usato per trattare le convulsioni, Cymbalta è approvato per il trattamento della depressione e dell’ansia e Savella è correlato agli antidepressivi.

I pazienti e i familiari devono prestare attenzione al peggioramento della depressione o agli sbalzi d’umore insoliti.

“Difficoltà di concentrazione”>

“Lyrica è chimicamente correlata ai farmaci che stimolano il naturale Valium del tuo corpo, una sostanza chimica del cervello chiamata GABA”, afferma Dr Teitelbaum. “Ecco perché contribuisce a una piccola mancanza di chiarezza mentale.”

La nebulosità cognitiva nota come nebbia di fibro è comune anche nei pazienti con fibromialgia che non assumono farmaci, quindi se si sente che si sta diventando più confusi dopo l’assunzione di un farmaco, si rivolga al medico.

Può o non può essere correlato al tuo farmaco.

Risultato dell'immagine a causa del gonfiore

Aumento di peso

Lyrica, ma non Cymbalta o Savella, ha dimostrato di favorire l’aumento di peso. Per la maggior parte delle persone, solo le dosi superiori a 300 milligrammi al giorno aumenteranno qualche chilo in più, dice il dott. Teitelbaum.

Tuttavia, anche alcuni chili possono essere significativi, dal momento che l’aumento di peso è un problema comune nella fibromialgia. “L’aumento di peso medio nella fibromialgia è 32,5 sterline”, afferma Dr Teitelbaum. “L’aggiunta di un aumento di peso in una malattia che colpisce più spesso le donne riduce effettivamente le proprie immagini”.

Loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *