Cloruro di magnesio per combattere la fibromialgia

Un trattamento eccellente

La fibromialgia è una condizione di crescita lenta ma sostenuta che può compromettere enormemente le attività della vita quotidiana. Il magnesio che svolge molte funzioni nel corpo può aiutare a mitigarne gli effetti. Scopri come si riferisce alla fibromialgia.

  • Quali sono i sintomi della fibromialgia
  • Come si riferisce al magnesio
  • Ricerca: relazione tra deficit di magnesio e fibromialgia
  • Come trattare la fibromialgia con il magnesio
  • Come puoi consumare il cloruro
  • Soffri di sintomi di fibromialgia?

Forse sei già consapevole che una delle malattie che sta assumendo grandi proporzioni è la fibromialgia. Questa malattia colpisce i muscoli e i tessuti molli.

Chiunque può soffrire di fibromialgia  , sebbene la tendenza sia che colpisce più donne che uomini. Di solito si  sviluppa tra i 30 ei 50 anni  , ma può apparire in persone di qualsiasi età.

Quali sono i sintomi della fibromialgia

  • Dolore muscolare cronico
  • Affaticamento e diminuzione dell’energia vitale.
  • Insonnia o svegliarsi stanchi come quando è andato a dormire.
  • Rigidità al risveglio o dopo essere rimasti nella stessa posizione per troppo tempo.
  • Difficoltà a ricordare, concentrarsi e svolgere semplici compiti mentali.
  • Dolore addominale, nausea e costipazione alternati a diarrea.
  • emicrania
  • Sensibilità agli odori, ai rumori e alle luci intense.
  • Sensazione di ansia o depressione.
  • Intorpidimento o formicolio al viso, braccia, mani, gambe o piedi.
  • Sensazione di gonfiore alle mani e ai piedi.

Ma potresti chiederti  quali sono le cause di questa malattia?

Apparentemente, non c’è una singola causa che causa lo sviluppo della fibromialgia, ma si ritiene che sia correlata a:

  • Livelli anormali di alcune sostanze chimiche nel cervello.
  • Cambiamenti nel funzionamento del sistema nervoso centrale.
  • Predisposizione genetica
  • Stress.

Come è stato notato da diversi studi, è che  i primi sintomi sembrano manifestarsi dopo un evento fisico o emotivamente stressante  , come ad esempio:

  • Una ferita o infezione
  • Dopo una consegna
  • Dopo un’operazione
  • La rottura di una relazione romantica
  • La morte di una persona cara

Come si riferisce al magnesio

Ci sono diversi modi in cui una grande carenza di magnesio può aiutare a sviluppare questa terribile malattia. Vuoi conoscerli?

Magnesio e muscoli

Come si deve ricordare, negli articoli precedenti si diceva che una delle  funzioni primarie di questo minerale  è la formazione di proteine, essenziali per il corretto funzionamento del sistema muscolare.

La carenza di magnesio  favorisce l’eccessiva tensione muscolare, che causa spasmi muscolari, tic e irrequietezza.

Per questo motivo, la debolezza muscolare, l’affaticamento e il dolore che si manifestano, potrebbero certamente essere dovuti a una grave carenza di magnesio.

È dimostrato che  nella fibromialgia i muscoli sono in costante spasmo  . Questo processo utilizza le riserve di energia nei muscoli.

Ciò è in gran parte dovuto alla sensazione di esaurimento, mancanza di energia e affaticamento muscolare.

Magnesio e stress

È noto che  lo stress può aumentare notevolmente la perdita di magnesio  . Le persone con fibromialgia, spesso hanno alti livelli di stress e un sistema ormonale alterato, per questo motivo hanno maggiori probabilità di soffrire di carenza di magnesio.

Magnesio e sistema nervoso

A causa della  capacità del magnesio di regolare le funzioni nervose  è che è legato alla fibromialgia.

Emicranie, così come disturbi del sonno e altre condizioni, si trovano comunemente nelle persone con fibromialgia, sono anche problemi che sono stati associati a una carenza di magnesio.

Senza abbastanza magnesio, i nervi si contraggono troppo facilmente  .

Ricerca: relazione tra deficit di magnesio e fibromialgia

Sì, esiste e basta. Uno studio condotto da Selda Bagis, in Turchia, ha contribuito a chiarire la relazione tra carenza di magnesio, i suoi sintomi e come l’assunzione giornaliera di questo minerale attraverso integratori potrebbe svolgere un ruolo chiave nel trattamento della fibromialgia.

Come è stato realizzato lo studio

Innanzitutto, il dottor Bagis ha  misurato i livelli ematici di magnesio  . Ha confrontato i risultati dei pazienti con fibromialgia e quelli di volontari sani con la stessa età.

Ha anche esaminato i sintomi che hanno sofferto.

Quali sono stati i risultati

In generale, Bagis ha scoperto che c’era una relazione tra coloro che avevano un livello inferiore di magnesio, a sua volta soffrendo di più sono i sintomi legati alla fibromialgia.

Nella seconda parte dello studio, Bagis ha confrontato l’efficacia di tre diversi trattamenti per il trattamento della fibromialgia, utilizzando tre gruppi di 20 pazienti ciascuno:

  • Gruppo 1  : consumo di 300 mg di cloruro di magnesio.
  • Gruppo 2  : assunto 10 mg di amitriptilina, un antidepressivo.
  • Gruppo 3  : utilizzato la combinazione dei due trattamenti precedenti.

Lo studio è durato otto settimane e tutti i trattamenti sono stati effettuati di notte.

Conclusioni dello studio

“Abbiamo scoperto che l’  integrazione di magnesio  era efficace nel ridurre la sensibilità muscolare e lo stato funzionale, il che supporta il fatto che il  magnesio svolge un ruolo importante nello sviluppo della fibromialgia  ” , ha affermato Bagis.

Come trattare la fibromialgia con il magnesio

La dose giornaliera raccomandata di magnesio è tra 400 e 600 milligrammi.

Per ottenerlo devi seguire i seguenti suggerimenti:

  1. Aumentare il consumo di alimenti ricchi di magnesio.
  2. Consuma il cloruro di magnesio  come integratore alimentare.

Come puoi consumare il cloruro

Guarda questo video istruttivo che ti darà tutti i consigli per prepararlo e consumarlo:

Ora che conosci i benefici del cloruro di magnesio per la fibromialgia, devi solo provarlo. Se hai domande, chiedi al tuo medico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *